L’evoluzione della stampa

/L’evoluzione della stampa
L’evoluzione della stampa 2017-12-27T10:28:30+00:00

Ieri il mondo del printing si basava sull’efficienza di produzione degli elaborati, in modo da stampare puntualmente il budget da portare in direzione, far correggere la bozza di progetto al proprio responsabile o preparare i documenti per la merce in partenza.

Oggi il mondo del printing ha subito una trasformazione: abbiamo ancora la necessità di strumenti affidabili per la stampa, ma l’accento si è spostato sull’informazione. Questa è la nuova protagonista che si aggira nei nostri uffici.

Ed ecco apparire nuovi termini come archiviazione elettronica e workflow: non è più sufficiente avere il nostro foglio sulla scrivania, perchè le informazioni ormai sono tante e devono essere catalogate e ricercate in maniera rapida ed efficiente. Una volta individuate, queste informazioni devono essere trasmesse al collega, che le elaborerà ulteriormente e a sua volta il processo ricomincerà ancora, fino a terminare sulla scrivania del boss che apporrà finalmente la sua firma.

Cosa dire poi delle situazioni più complesse, dove magari si hanno necessità di riservatezza e vogliamo che la stampa esca dalla multifunzione posta proprio fuori dalla stanza del capo? Mi dovrò semplicemente ricordare di prendere il badge dalla mia scrivania una volta che avrò lanciato la stampa, ricordarmi di scambiare due parole con la segretaria direzionale chiacchierona, avvicinare il badge alla multifunzione e avrò la stampa finalmente nelle mie mani, pronto a varcare la soglia dell’ufficio presidenziale.

Questo è il mondo del printing di oggi… e con Oroprint lo puoi realizzare.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro. Consultate l'informativa estesa alla pagina privacy